REGOLAMENTO

ART.1 ORGANIZZAZIONE

La GRANFONDO DEI BORBONE - è organizzata da A.S.D. VELOCLUB CASERTA , in collaborazione con USAacli Provinciale di Caserta.

La GRANFONDO DEI BORBONE avrà luogo nel rispetto del presente regolamento, del programma ufficiale della manifestazione e delle decisioni intraprese dalla Giuria di gara e dal Comitato Organizzatore.

Per quanto non contemplato nel presente regolamento vige il regolamento e le norme generali integrate dalla Commissione Nazionale di Cicloturismo F.C.I.

DATA E LUOGO DI SVOLGIMENTO

La GRANFONDO DEI BORBONE si svolgerà Domenica 15 Aprile 2018 con partenza da Caserta e arrivo al Borgo di Caserta Vecchia.

La partenza è prevista alle ore 7:15 dal Palazzo Reale di Caserta. L'entrata nelle griglie è ammessa 15 minuti prima dell'orario previsto (ore 7:00).

-        Percorso Gran Fondo 137 km – disl. +2900 mt;

-        Percorso medio Fondo 95 km – disl. +1400 mt;

 In località Frasso Telesino, l’atleta potrà scegliere il percorso da fare lungo/corto.

Non sono previste griglie di merito. L’assegnazione delle griglie avverrà esclusivamente in base alla data ed ora di ricezione dell’iscrizione. I partecipanti che partiranno in una griglia precedente a quella assegnata, verranno squalificati e non saranno ammessi a partecipare all’edizione 2019.

Chi non sarà entrato nella sua griglia 5 (cinque) minuti prima della partenza, verrà automaticamente inserito nell’ultima griglia di partenza.

 I ciclisti non regolarmente iscritti non potranno inserirsi all’interno del percorso riservato alla gara, pena l’immediata estromissione e saranno denunciati a norma di legge.

VARIAZIONI

L’organizzazione si riserva in qualsiasi momento la facoltà di apportare, a propria insindacabile discrezione, variazioni al presente regolamento. Il sito internet www.granfondodeiborbone.it è lo strumento ufficiale d’informazione della manifestazione e pertanto tutte le comunicazioni ufficiali verranno ivi rese note.

 ART.2 PARTECIPAZIONE

Sono ammessi a partecipare alla manifestazione tutti i cicloamatori di ambo i sessi, italiani e stranieri, che abbiano compiuto il 18° anno di età.

La manifestazione è aperta a tutti i tesserati USAcli, F.C.I e agli Enti di Promozione Sportiva che hanno sottoscritto la convenzione con la F.C.I. per l’anno 2018, in possesso tessera sia da cicloamatore che da ciclosportivo valida per l’anno 2018 ed ai soggetti non tesserati ma muniti di certificato medico agonistico per il ciclismo e potranno partecipare previa sottoscrizione della Dichiarazione Etica ed acquisto di una tessera giornaliera USAcli, al momento del ritiro dei pacchi gara, ai cicloamatori stranieri in possesso di licenza UCI valida per l’anno in corso, rilasciata dalla propria Federazione Ciclistica Nazionale, e previa presentazione della certificazione etica in lingua inglese e certificato di idoneità redatto secondo il modello E.

I soggetti stranieri che non siano in possesso della licenza UCI, dovranno presentare, prima della partenza della gara, un certificato medico che attesti lo stato di idoneità alla partecipazione ad una manifestazione sportiva ciclistica agonistica. Tale certificato deve non essere antecedente di oltre un anno rispetto alla data di iscrizione alla manifestazione.

Ciclosportivi (ex cicloturisti), gli M8 (over 65) potranno cimentarsi solo sul percorso medio (Km 90).

Suddivisione categorie:

Uomini

-        ELMT = ELITE SPORT         19 a 29 anni;

-        M1 = MASTER 1                 30 a 34 anni;

-        M2 = MASTER 2                 35 a 39 anni;

-        M3 = MASTER 3                 40 a 44 anni;

-        M4 = MASTER 4                 45 a 49 anni;

-        M5 = MASTER 5                 50 a 54 anni;

-        M6 = MASTER 6                 55 a 59 anni;

-        M7 = MASTER 7                 60 a 64 anni;

-        M8 = MASTER 8                 65 e oltre;

Donne

-        JWS = JUNIOR WOMEN SPORT   17-18 anni;

-        EWS = ELITE WOMEN SPORT     19 a 29 anni;

-        W1 = MASTER WOMEN 1             30 a 34 anni;

-        W2 = MASTER WOMEN 2             40 e oltre;

La manifestazione è ad invito ed il Comitato Organizzatore potrà in ogni momento ed a suo insindacabile giudizio decidere se accettare o meno l’iscrizione oppure escludere un iscritto dalla manifestazione. I professionisti, gli elite (uomini e donne) e gli under 23, sono ammessi esclusivamente a scopo promozionale e previo invito da parte del Comitato Organizzatore e non potranno partecipare in alcun modo alla classifica finale. In caso di positività ai controlli antidoping effettuati nella Granfondo dei Borbone, ovvero di positività accertata nei 24 (ventiquattro) mesi successivi alla Granfondo dei Borbone, in altre manifestazioni sportive, il concorrente è tenuto a corrispondere al Comitato Organizzatore a.s.d. Velo Club Caserta, a titolo di risarcimento del grave danno arrecato all’immagine dell’evento, la somma di € 50.000,00 (euro cinquantamila/00).

 ART.3 ISCRIZIONE

Le iscrizioni, singole o cumulative, vanno effettuate solo ed esclusivamente on-line, attraverso il servizio accessibile dal sito www.granfondodeiborbone.com, rispettando scrupolosamente le procedure indicate.

Le commissioni di servizio e pagamento sono a carico del partecipante.

Le iscrizioni si aprono il 30.10.2017 e terminano il 08.04.2018; (ISCRIZIONI ON LINE)

RIAPERTURA ISCRIZIONI PRESSO IL GF VILLAGE: 14/04/2018 alle ore 10:30, chiusura iscrizioni ore 18:00.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

  • euro 35,00 dal 30 Ottobre 2017 al 31 Gennaio 2018 (maglia celebrativa inclusa); 
  • euro 35,00 dal 31 Gennaio 2018 al 18 Marzo 2018; (€45,00 con maglia celebrativa);
  • euro 45,00 dal 19 Marzo al 08 Aprile 2018;
  • euro 50,00 il 14 Aprile 2018 

QUOTE SPECIALI

Quote speciali saranno riservate agli iscritti del Circuito "Unesco Cycling Tour"

Per iscrizioni di squadre fuori dalla Regione Campania 1 GRATUITA per ogni 8 iscritti (9° gratuito).

Per iscrizioni di squadre della Regione Campania 1 GRATUITA per ogni 10 iscritti (11° gratuito).

La quota di iscrizione comprende:

Sistema di cronometraggio, segnalazione del percorso, pacco gara, assistenza meccanica (esclusi pezzi di ricambio), medico-sanitario, radio soccorso, rifornimenti in gara, servizio carro scopa, ristoro finale, pranzo party al GF Village, premiazioni.

E’ possibile sostituire un partecipante solamente nel momento in cui ha regolarizzato l’iscrizione, cedendo la stessa a terzi e comunicando tutti i dati a infogranfododeiborbone@gmail.com. Per tale operazione verrà richiesto un contributo di segreteria di € 10,00, da regolarizzare tramite bonifico bancario.

Il termine ultimo per le sostituzioni è il 08 Aprile 2018

CONSEGNA NUMERI DI GARA E PACCHI GARA

  • Sabato 14 Aprile dalle ore 10.30 alle ore 18.00;

E’ indispensabile esibire la tessera o il certificato medico;

ANNULLAMENTO MANIFESTAZIONE

In caso di cancellazione o sospensione dell’evento per cause di forza maggiore non imputabili all’organizzatore, la quota di partecipazione non verrà rimborsata.

ART.4 PERCORSO

Caratteristiche della Granfondo dei Borbone

E’ una manifestazione ciclistica di granfondo agonistica, e ciclosportiva.

La Gran Fondo dei Borboni prevede due percorsi, i cui dettagli sono indicati nel sito della manifestazione.

-        Percorso Gran Fondo 135 km – disl. +2900 mt;

-        Percorso medio Fondo 90 km – disl. +1400 mt;

CANCELLI - TEMPO MASSIMO

Deviazione percorso lungo Frasso Telesino: ore 9:30.  Chi arriverà successivamente sarà obbligato a deviare sul percorso della Mediofondo

Tempo massimo: 7 ore.

DATI TECNICI: sul percorso della Granfondo sono presenti alcuni tratti di salita con pendenze dal 14% al 20%. Si consiglia, quindi, l’utilizzo di rapporti agili (39-34 / 26-28). Tale consiglio è valido anche per i meno preparati sul percorso della Medio Fondo.

RISTORI

Le aree di ristoro lungo i percorsi sono ricavate all’esterno delle sedi stradali, pertanto non potranno essere effettuati rifornimenti volanti. I concorrenti dovranno obbligatoriamente fermarsi e rifocillarsi con tranquillità e in totale sicurezza. Vige l’obbligo di rispettare l’ambiente e il divieto assoluto di gettare rifiuti lungo il percorso.

SERVIZIO SANITARIO: sarà effettuato con l’ausilio di apposite ambulanze al seguito della corsa.

ASSISTENZA MECCANICA: a cura del personale tecnico della Granfondo dei Borbone

AUTO E MOTO AL SEGUITO: SONO VIETATE. Sono ammesse sul percorso solo i mezzi predisposti dall’ organizzazione. Chi verrà meno a tale disposizione sarà penalizzato dal giudice di gara.

ART.5 CRONOMETRAGGI

La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche, avverranno con il sistema MySdam

Ogni atleta dovrà essere munito del proprio Personal Chip MySdam per essere classificato. I possessori di Personal Chip devono OBBLIGATORIAMENTE abilitarlo per la stagione 2018 sul sito www.mysdam.net secondo le modalità indicate oppure presso il punto chip allestito nella zona consegna pacchi gara.

L’atleta che non è ancora in possesso del chip potrà acquistarlo direttamente presso il PUNTOCHIP MySdam presente nella zona di consegna dei pacchi gara al prezzo di 15,00 Euro.

L’atleta può anche noleggiare un chip giornaliero valido ESCLUSIVAMENTE per il solo evento dietro versamento di una cauzione di 10,00 Euro (con restituzione di 5,00 Euro alla riconsegna del chip). I chip dovranno essere obbligatoriamente posizionati allo sgancio della ruota anteriore; il posizionamento sbagliato non garantirà il corretto inserimento in classifica.

ART. 6 CLASSIFICHE

I tempi di percorrenza della Granfondo verranno rilevati tramite chip, al fine di stilare sia la classifica finale che quella del tempo complessivo impiegato sulle due cronoscalate, con indicazione del tempo, della posizione assoluta e di quella per categoria.

La classifica finale sarà stilata in base all’ordine di arrivoe saranno accessibili sul sito della manifestazione.

Verranno premiati:

  • i primi 3 (tre) uomini e donne assoluti;
  • i primi tre atleti di categoria sui tempi delle Cronoscalate (Percorso Lungo e Corto)
  • il primo atleta straniero classificato del percorso Granfondo e Mediofondo;
  • le prime 10 (dieci) società con più partecipanti;

Parteciperanno alla premiazione delle squadre con più partecipanti al traguardo, quelle che arriveranno entro il tempo limite.

Eventuali altri premi verranno comunicati sul sito della manifestazione.

I premi in natura verranno consegnati agli aventi diritto presso il GF Village, dalle ore 15.00: tutti i premi verranno consegnati solo ed esclusivamente agli aventi diritto, previa presentazione di un documento di riconoscimento. Non saranno accettati delegati o richieste di spedizione per posta. I premi non ritirati saranno devoluti in beneficenza.

Certificato di partecipazione

Il certificato di partecipazione personalizzato potrà essere scaricato dal sito della ditta fornitrice del servizio di cronometraggio. Il certificato sarà disponibile per i soli atleti giunti al traguardo e regolarmente classificati.

ART.7 DIRITTI E DOVERI DEI PARTECIPANTI

• Rispettare obbligatoriamente il codice della strada.

• Usare il casco rigido omologato e tenerlo allacciato per tutta la durata della gara.

• Utilizzare il chip MySDAM in modo conforme alle indicazioni ricevute.

• Fissare in modo ben visibile sul manubrio il numero (frontalino) e sulla schiena il numero (dorsale), entrambi forniti dall'Organizzazione. Tali numeri non potranno essere modificati, ridotti, né in alcun modo alterati, pena la squalifica.

• Portare un kit per le riparazioni.

• Indossare un abbigliamento adeguato al meteo.

I corridori superati dalla vettura “fine gara” proseguiranno la manifestazione consci di non avere alcuna tutela (assistenza meccanica, chiusura strade, presidio incroci, ecc.) in quanto il tratto di strada che staranno percorrendo, sarà aperto al traffico.

SQUALIFICHE

La partecipazione con pettorale di un altro corridore o la cessione del pettorale ad altri, la partenza in una griglia precedente a quella assegnata o altro fatto grave che verrà rilevato dall'organizzazione, causerà l'immediata estromissione dalla manifestazione oppure l'estromissione dalla classifica e la squalifica dalla manifestazione da uno a cinque anni. Nei casi più gravi, la squalifica potrà essere a vita. I provvedimenti di cui sopra saranno adottati dall'organizzazione. I concorrenti che gettano oggetti di ogni genere al di fuori degli spazi appositamente segnalati saranno squalificati e non potranno partecipare l'anno successivo.

Le squalifiche comminate dagli Enti di appartenenza dei partecipanti potranno portare all'estromissione dalla lista di partenza in qualsiasi momento a insindacabile giudizio dell'organizzazione.

L'organizzazione si riserva la facoltà di adottare provvedimenti qualora notasse un comportamento antisportivo tendente a falsare l'ordine d'arrivo della gara.

È tassativamente vietato, pena squalifica o estromissione, l'uso di biciclette munite di qualsivoglia genere di supporto od aiuto di tipo elettrico e/o elettronico, salvo non siano quelle di partecipanti regolarmente iscritti nella categoria e-bikes.

FRODE TECNOLOGICA

Richiamando il Regolamento UCI e FCI, paragrafo 1.3.010 e 12.1.013 bis “frode tecnologica”, la giuria di gara, con il supporto tecnico dell’organizzazione, è autorizzata ad effettuare controlli a campione o sistematici. La non conformità o il rifiuto di sottoporsi alle verifiche tecniche richieste determinerà l'immediata squalifica e la segnalazione agli organi competenti.

ART.8 NORME

L’organizzazione declina ogni responsabilità per incidenti o danni a persone, animali e cose che dovessero accadere prima, durante e dopo la manifestazione ciclistica. E’ fatto obbligo a tutti i partecipanti alla manifestazione il tassativo rispetto e l’osservanza delle norme del codice della strada. Per quanto non contemplato nel presente Regolamento vige quello della F.C.I.

FIRMA

Con l’invio del modulo d’iscrizione, il concorrente o, in caso di minore, il genitore che ne fa le veci, dichiara di essere in possesso dell’attestato medico ai sensi del D.M. del 18/02/1982, di essere in possesso di regolare tessera, assicurazione per responsabilità civile verso terzi e di aver preso visione del presente regolamento, accettandolo incondizionatamente in ogni suo punto.

Con l’invio del modulo d’iscrizione, il concorrente dichiara di essere consapevole che la partecipazione alla Granfondo dei Borbone è potenzialmente un’attività a rischio e di assumersi conseguentemente tutti i pericoli derivanti dalla partecipazione all’evento:  a titolo puramente esemplificativo e non esaustivo: malori, cadute, contatti e/o scontri con veicoli, con altri partecipanti, con spettatori e/o altro e/o per fatti accidentali pregiudizievoli all’incolumità verificatesi anche a causa delle condizioni meteorologiche avverse e/o a causa del traffico e/o delle condizioni del manto stradale

Il partecipante esprime il consenso dell’utilizzo delle sue immagini e dei suoi dati, giusto il disposto della legge sulla privacy n.196 del 2003. Con l’invio del modulo d’iscrizione il partecipante esprime altresì il proprio consenso, affinché eventuali foto, video, audio – e/o videoregistrazioni, di qualunque tipo, prodotte in occasione della Granfondo dei Borboni possano essere liberamente memorizzate, riprodotte, pubblicate e commercializzate da parte dell’organizzazione, senza diritto ad un qualsivoglia relativo compenso e/o indennizzo da parte del partecipante. In particolare, il partecipante autorizza espressamente l’organizzazione, unitamente ai relativi media partner, ad utilizzare le immagini fisse o in movimento che eventualmente lo ritraggano durante la propria partecipazione alla gara, su tutti i supporti, compresi i materiali promozionali e/o pubblicitari. Il partecipante acconsente che tali dati ed il relativo materiale venga messo a disposizione dei fotografi e/o fotostudi professionali appositamente incaricati dall’organizzazione per la realizzazione di servizi fotografici sulla gara.

Inoltre, con l’invio del modulo di iscrizione il concorrente autocertifica l’inesistenza di sanzioni sportive, civili e/o penali, anche se scontate, per fatti relativi al doping e dichiara di non aver assunto – e di non assumere – sostanze inserite nella lista antidoping della World Antidoping Agency (WADA) (http://www.wada-ama.org/ Documents/World_Anti- Doping_Program/WADP-Prohibited-list/2013/WADA-Prohibited-List-2013-EN.pdf). La mendace autocertificazione sarà perseguita a norma di legge. 

ART.9 RESPONSABILITA’

L’A.s.d. Veloclub Caserta declina ogni responsabilità per qualsiasi inconveniente o incidente, danni a persone o cose, dovessero accadere prima, durante e dopo lo svolgimento della manifestazione, danni che faranno carico esclusivamente a colui che li avrà procurati. Per quanto non contemplato nel presente regolamento vige quello nazionale della FCI.

L’A.s.d. Veloclub Caserta si riserva il diritto di cambiare il percorso in qualsiasi momento. Le modifiche saranno rese note in modo tempestivo tramite il sito e gli organi di informazione settoriali. A tutela dell’ambiente, è assolutamente fatto divieto ai partecipanti di gettare rifiuti di qualsiasi genere lungo le strade, è obbligatorio riporli esclusivamente negli appositi contenitori posizionati in prossimità dei punti di ristoro fissi sul percorso e/o all’arrivo (per usufruire dei ristori sul percorso bisogna fermarsi, non sono previsti ristori volanti). Chiunque venga sorpreso dal personale dell’organizzazione e/o dai commissari di gara al non rispetto di tale norma, verrà squalificato.

Copyright Granfondo dei Borboni